fbpx

Triangolari al pesto di mare con colatura di alici di Cetara per un pranzo in compagnia

Ricette da Provare

Andrea e Valentina Pietrocola
Andrea e Valentina Pietrocola, fratelli e cuochi fuorisede. Dopo il Liceo decidono di concludere gli studi universitari a Roma. Iniziano a collezionare foto di ricette e idee per facilitare la vita agli studenti fuori sede. Così nasce La cucina del fuorisede. Insieme a loro oggi fanno parte del progetto altri 16 amici.

Cosa fare quando esci tardi da lavoro, il supermercato è chiuso e hai a cena 4 amici, che non vedi da un po’?  Il panico potrebbe prendere il sopravvento, poi ti ricordi che navigando su internet ti sei imbattuta nel sito Il Golosone Italiano,( www.ilgolosoneitaliano.com) e hai acquistato il kit degustazione della linea “Le Schisciose” , proprio perché conoscendoti sapevi che lo avresti usato per quelle sere in cui la compagnia è quella giusta, ma la voglia di far spesa o pensare ad una ricetta non c’è proprio.

La scelta tra i vari kit degustazione è caduta su una nuova linea “Le schisciose”, un nome che è una garanzia, perché al suo interno prevede tutto ciò che è necessario per la realizzazione di un pranzo o una cena per almeno 4/5 persone, senza scordare le bevande!

Il kit scelto da me ha infatti al suo interno una bottiglia di vino bianco Coda di Volpe, un pacco di pasta artigianale di semola di grano duro “I Triangolari” dell’antica tradizione dei “Mastri Pastai” napoletani, una lattina da 250 ml. di olio extravergine di oliva Sabina DOP e un pesto di mare Sinfonia di Sapori, con colatura di alici di Cetara.

Da Cetara, perla della costiera amalfitana, arriva un condensato di storia, tradizione e cultura marinara. Oggi come ieri, il piccolo borgo marino, è legato alle attività economiche tradizionali, soprattutto la pesca, in particolare di alici che, ancora oggi vengono lavorate artigianalmente e affidate all’esecuzione manuale, secondo l’antica tradizione Cetarese.

Il “pesto di mare” rappresenta la vera bussola delle ricette di mare, sapiente amalgama delle conoscenze della marineria amalfitana che da millenni conosce il mare mediterraneo. Alici e colatura di alici si fondono alla perfezione con i pinoli, le mandorle e le noci che, regolano una nota agrodolce.

Degna di nota anche la scelta della pasta che si trova all’interno del kit “Triangolari al Pesto di mare”: la ricerca dei migliori grani italiani, la scelta della trafilatura in bronzo e l’essicazione lenta la rendono “callosa” al punto giusto, trattenendo il pesto di mare e diventando un tutto con esso.

Altissima qualità per la realizzazione di un piatto da chef in pochissimi minuti.

Velocità, gusto e condivisione. Ecco le tre caratteristiche di questo kit che promette di realizzare in poco tempo un piatto gustoso con prodotti eccellenti del nostro territorio nazionale. Un modo per passare una serata in compagnia, senza perder le ore dietro ai fornelli, ma offrendo ai nostri commensali la certezza di una qualità al top.

Brindiamo quindi alla fantastica trovata de Il Golosone Italiano che con la linea “Le Schisciose”, mi permetterà di non sfigurare questa sera con i miei amici con i Triangolari al Pesto di Mare.

Questa volta ho scelto di acquistare un kit dal gusto deciso e mediterraneo, ma la linea “Le schisciose” prevede anche una più classica “Cacio e pepe”, “i Picciotti” con pesto di pistacchi di Sicilia e a breve anche una piatto romanesco “La Gricia”.

Ora vediamo i semplici passi da seguire per realizzarla, raccontati sul simpatico canovaccio presente nel kit.

Un capo da collezione, che troverete in ogni confezione della linea ” Le Schisciose”, 100% cotone Made in Italy. Ogni canovaccio infatti riporta il titolo della ricetta, gli ingredienti, il procedimento e il tempo di cottura.

Un simpatico gadget che rimarrà nella vostra cucina anche dopo esservi leccati i baffi !

Triangolari al Pesto di Mare

 

Preparazione:

Portate a bollore l’acqua e cuocete i triangolari per 11 minuti, evitate di salare tropo l’acqua di cottura. Nel frattempo in un pentolino fate riscaldare l’olio e una volta raggiunta la temperatura aggiungete due cucchiai di Sinfonia di Sapori con colatura di alici. Create una cremina addensando il tutto con 2 cucchiai di acqua di cottura.

Una volta pronta la pasta scolatela ben bene e riversate il tutto nella pentola. A questo punto mantecate con un altro po’ d’olio e aggiungete un mestolo di acqua di cottura.

Il piatto è pronto per esser gustato in compagnia, accompagnato da un ottimo vinello bianco Coda di Volpe campano

What’s else!

[Post in collaborazione con Il Golosone Italiano ]15

- Advertisement -spot_img

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img

Le Ricette più cliccate

Shop

Altre Ricette Interessanti...

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0