#SessionEstiva: Relax al Grand Hotel Excelsior a San Benedetto del Tronto

Ricette da Provare

Andrea e Valentina Pietrocola
Andrea e Valentina Pietrocola, fratelli e cuochi fuorisede. Dopo il Liceo decidono di concludere gli studi universitari a Roma. Iniziano a collezionare foto di ricette e idee per facilitare la vita agli studenti fuori sede. Così nasce La cucina del fuorisede. Insieme a loro oggi fanno parte del progetto altri 16 amici.

Torna il format più itinerante dell’estate, #SessionEstiva, un progetto nato per raccontare le strutture alberghiere della nostra bella penisola in un’estate così particolare come questa post covid: lo scorso weekend siamo stati ospiti del Grand Hotel Excelsior di San Benedetto del Tronto.

Io e Andrea infatti, abbiamo messo a disposizione la nostra capacità comunicativa per raccontare come, in totale sicurezza, siano ri -partiti ristoratori e albergatori.

Così ci siamo messi in viaggio, Andrea da Foggia e io da Parma per raggiungere una delle spiagge della nostra infanzia.

San Benedetto del Tronto infatti è stata la nostra località delle vacanze per oltre 10 anni, tutte trascorse al meraviglioso Grand Hotel Excelsior, che si staglia imponente nella sua tipica colorazione bianca fronte mare e immerso nel verde del suo giardino e delle ombreggianti palme.

Qui ho festeggiato i miei complenni più belli. Ho scoperto per la prima volta la parola “arrivederci”, quando salutavo gli amichetti estivi che sicuramente avrei rivisto l’anno successivo.

Mi sono innamorata più volte, ho sfoggiato i primi vestitini “da donna” scendendo a cena nella bellissima location del Ristorante e ho assaggiato per la prima volta le vere olive ascolane e i famosi ” cremini” : lo streetfood per eccellenza ascolano, crema fritta racchiusa in una delicata panatura salata! Una vera goduria per un amante del contrasto dolce/salato.

Ecco perché siamo tornati davvero con enorme piacere nel nostro Hotel del cuore.

La Struttura

All’accoglienza abbiamo ritrovato la dolce Camelia e la super disponibile Eleonora che ci hanno subito riconosciuto e accolto come se fossimo ritornati a casa.

Ciò che amo di questo posto è proprio l’accoglienza e l’attenzione verso il turista, considerato sin dal primo momento uno di famiglia.

Con Andrea abbiamo anche notato sin da subito che la cura dei dettagli è rimasta la stessa.

Il grande giardino curato e fiorito è arricchito da un simpatico laghetto con pesciolini e ninfee. Nell’atrio ci sono divanetti e sedie di paglia rivestite da morbidi cuscini bianchi. Nella hall tutto è rimasto come un tempo.

Lo stile liberty ed elegante della strutura, i dettagli in legno, il pianoforte e le opere d’arte contemporanea sul muro. Il bar con il bancone in legno e lo storico barman Pietro: impeccabile nei gesti così come anche nei suoi cocktail

Che bello ritrovarli tutti e ritrovare quella pace e serenità di noi bambini: è ciò che io e Andrea pensiamo mentre saliamo al secondo piano della struttura per vedere la nostra stanza. Una matrimoniale con vista mare, arricchita da un mobilio bianco e azzurro che mette tanta tranquillità. Aprendo la finestra abbiamo di fronte a noi il Mar Adriatico e la spiaggia dell’Hotel. In basso il meraviglioso giardino e la piscina ombreggiata dalle grandi palme che fanno parte della belezza di San Benedetto del Tronto.

Il centro Benessere in Terrazza Vista Mare.

Non resistiamo dal metterci i costumi per immergerci subito nel relax di questi 3 giorni! Ma veniamo incuriositi da una novità: la Spa sul terrazzo dell’Hotel!

Così entrati in ascensore decidiamo di far un salto al 6 piano e qui appena arrivati la meraviglia.

Centro Massaggi, Bagno Turco, Sauna, CromoTerapia, Idromassaggio e una meravigliosa piscina centrale con getti idromassaggio vista mare.

A raccontarci la bellezza di questa novità arriva Angela, anche lei volto familiare e storico di questo GrandHotel: ci spiega i servizi da poter utilizzare e le procedure anti-covid da attuare prima di usufruire dell’idromassaggio e della piscina.

Inutile dirvi quanto siamo stati bene ! Un’oasi di pace e tranquillità, data anche dal rispetto delle distanze.

Il ristorante

In questo tour #SessionEstiva abbiamo optato per una formula b&b nelle strutture così da raccontare nelle stories e nei post sui social i luoghi e le tradizioni culinarie anche di alcuni ristoranti del posto.

Presso il GrandHotel Excelsior però è possibile usufruire sia della formula B&b, sia della mezza che della pensione completa, gustando un menù d’eccezione con un scelta giornaliera fra 3 primi, 3 secondi, frutta, dolce e un ricco buffet di antipasti e contorni. I menù li trovate esposti su un tabellone digitale all’entrata del Ristorante così da decidere giorno per giorno il pranzo/cena che più preferite.

La colazione

La nostra menzione particolare va fatta sicuramente al personale di sala e al maître Virgilio. Impeccabile nella sua divisa bianca ci accompagna al posto e ci spiega che quest’anno per la colazione non ci sarà il solito buffet ma un camerire, che dotato di mascherina, selezionerà per noi tutto ciò che desideriamo.

Io non ho dubbi per la mia colazione : dolce! A base di yogurt greco, frutta, muesli e un piccolo peccato di gola croissant caldi ai 5 cereali ripieni di marmellata.

Andrea opta per una colazione internazionale : uova strapazzate e formaggio brie, succo d’arancia e prosegue con un cappuccio schiumato caldo e due piccoli bomboloni alla crema ancora caldi.

Non mancano torte, crostate, biscotti e piccola pasticceria. Oltre a una selezione di prodotti gluten free, lactoise free e vegan.

Massima attenzione per il cliente e sua super soddisfazione!

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img

Le Ricette più cliccate

Shop

Altre Ricette Interessanti...

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0