fbpx

POLPETTE CROCCANTI CON PANATURA ALLE NOCI E TARALLINI DI FARINA DI KUMUT

Ricette da Provare

Andrea e Valentina Pietrocola
Andrea e Valentina Pietrocola, fratelli e cuochi fuorisede. Dopo il Liceo decidono di concludere gli studi universitari a Roma. Iniziano a collezionare foto di ricette e idee per facilitare la vita agli studenti fuori sede. Così nasce La cucina del fuorisede. Insieme a loro oggi fanno parte del progetto altri 16 amici.
Il 28 maggio è stato L’ #hamburgerday , gustoso preparato di carne da accompagnare ad un panino al sesamo e a salse di vario tipo.
Noi in quanto #cuochifuorisede nostalgici di natura,  abbiamo invece preferito ricordare i tempi in cui preparavamo con la nonna le mitiche polpette per raccontarvi questa nuova ricetta in collaborazione con Puglia Sapori, azienda del territorio che ci ha fatto scoprire dei deliziosi tarallini all’olio extravergine di oliva con farina di Khorasan Kamut.
 
Come per le altre ricette realizzate in precedenza anche questa ha un set che ricorda una materia scolastica: oggi abbiamo voluto abbinare questa ricetta alla letteratura italiana. 
Curiosi di sapere come mai?

Spesso da piccoli avendo entrambi i genitori lavoratori, passavamo i pomeriggi a studiare in cucina a casa dei nonni. 
Il nonno infatti era un amante della letteratura e della poesia e non vedeva l’ora di spiegarci la parafrasi di una poesia o di analizzare le tematiche più care ai vari poeti. 
Mio nonno però oltre che appassionato di letteratura era anche un amante del buon cibo e della condivisione. Infatti questi pomeriggi di studio si trasformavano poi in succulenti cenette che preparavamo insieme noi nipoti con nonno e nonna. Le polpette erano però le sue preferite. Perciò oggi dedichiamo a lui e a quei momenti questa ricetta tradizionale ma innovativa.  

 
Ingredienti per 4 persone (12 polpette medie ) 
 
400 gr di macinato misto 
80 gr di parmigiano 
Prezzemolo 
3 uova 
Aglio q.b 
4 fette di pancarrè 
Granella di noci 
1 confezione di tarallini al kamut  Puglia Sapori. 

 
Preparazione
 
1.Lavoriamo con le mani il macinato aggiungendo le uova, l aglio e il prezzemolo tritato, il parmigiano e le fette di pancarrè ammollate con un goccio d acqua e due cucchiai di trito ( taralli e noci) 
 
2.Dovrete ottenere un composto morbido e consistente in modo da poter fermare le polpette che non devono aprirsi in cottura.
 
3.Una volta preparate le polpette le passiamo nel trito di tarallini e noci.
 
4.Ora riscaldiamo bene l’olio per la frittura , una volta pronto possiamo immergere le nostre polpette facendo attenzione a non bruciare la croccante panatura. 
 
5.Una volta pronte le scoliamo ben bene e possiamo abbinarle ad una salsa a base di senape e maionese oltre che ad una fresca e più salutare insalata mista.
 

Provate a rifarle e taggateci ? Buon appetito

- Advertisement -spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img

Le Ricette più cliccate

Shop

Altre Ricette Interessanti...

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0